Escursió a: Monte Torru i S’Incantu

Data:  7 aprile 2019

Confirma obligatòria PER TOTS entre..

Conferma: obbligatoria per tutti, entro la mattina di giovedì 4 aprile 2019  inviando una e-mail di adesione a:  cealguer@gmail.com

 

Voleu participar com a simpatitzants a les nostres activitats?

Volete partecipare come simpatizzanti alle nostre attività?) Obbligatoria l’assicurazione, come specificato nel seguente link* https://blocs.mesvilaweb.cat/cealguer/?p=265244

Regulament de participació: https://blocs.mesvilaweb.cat/cealguer/?p=265094

(anau su DESCARREGA)

Si ricorda ai simpatizzanti di indicare nella e-mail di adesione, i propri dati anagrafici ed il codice fiscale.

 

Partença: de la Plaça de la Pau  ora  8.30

Partenza: dal Piazzale della Pace  ore 8.30

 

Itinerari en màquina:

Itinerario in automobile: percorriamo la vecchia strada Alghero-Ittiri-Thiesi. Dopo Ittiri, sulla SP 131bis, in corrispondenza del cartello del 16° km. imbocchiamo la strada sterrata sulla destra, vi è uno sbiadito cartello che indica Domus de Janas S’Ena de Cannuia.

Inizialmente la strada è un poco dissestata per cui, nel caso di auto basse, occorre fare attenzione e nel caso, far scendere i passeggeri per recuperarli dopo un centinaio di mt. Si percorre la strada per un paio di km sino al suo termine in corrispondenza di un largo spiazzo dove lasceremo le autovetture.

 

Encontre amb qui arriba de fores:

Incontro con chi arriva da fuori: Al cartello indicante il 16° km della 131bis Ittiri- Thiesi, ore 9.00.

 

Benzina per automobile. (andata+ritorno) indicativamente 12 €.

Descripció

Descrizione della prima parte dell’escursione.

Il socio Raul, che ci accompagnerà ci scrive:  L’itinerario attraversa ambienti particolari con ampie vallate racchiuse da verticali pareti nude e colorate, con rocce di forma particolare, risultato di intense attività vulcaniche.

Lasciate le auto e superato un cancello, percorreremo una mulattiera che lasceremo per un sentiero che attraversa pascoli che percorreremo in leggera discesa. Superato un cancello ci terremo tendenzialmente sulla destra dove percorreremo un sentiero che dolcemente in salita ci porterà ai 590 mt. di altitudine del valico tra il monte Cheia ed il Monte Longos.

Scenderemo per pascoli fino a raggiungere una fonte con abbeveratoio per gli animali. Attraverseremo la valle e saliremo seguendo una traccia sino a raggiungere il monte Sea Lepre che percorreremo poi in piano sino a raggiungere il valico roccioso col Monte Torru dove consumeremo il nostro pranzo al sacco alla base di rocce con forme particolari. Chi lo desiderasse potrà raggiungere il nuraghe sulla sommità del monte percorrendo un sentiero in salita che porta ai 630 mt. di altitudine. La via del ritorno inizia con una breve discesa sino a raggiungere un sentiero che, in salita, ci porterà sul monte Longos che percorreremo in piano sino a raggiungere le Domus de Janas; da qui attraversando in discesa un ampio pascolo raggiungeremo le autovetture.

Seconda parte dell’escursione: Sulla via del rientro in auto da Ittiri, superata la diga del Cuga, devieremo a sx su una breve sterrata. Percorreremo poi a piedi un facile sentiero di circa 2 km per raggiungere e visitare l’imperdibile ipogeo di  S’Incantu.

Gli approfondimenti a carattere culturale sui siti visitati saranno a cura di MariaNina Delrio, Roberto Salis e Carlo Martinez.

Lunghezza trekking:  7.5 Km.

Desnivell, Dislivello: 240 m. Massima altitudine 620 slm.

Dificultat, difficoltà     □E  (vedi regolamento Escursioni)

Inoltre, essendo il territorio a cenge con alcuni tratti rocciosi verticali di una certa pericolosità, si dovrà seguire scrupolosamente il percorso indicato dagli accompagnatori.

 

Durata totale: Si prevede la fine dell’escursione per le  ore 17.00.

 

Note finali. Si consiglia un abbigliamento adatto alla stagione, idoneo ad attraversare tratti di sentiero con rovi. e  scarpe da trekking alte.

 

Non si incontreranno fonti né punti di ristoro, per cui è bene portarsi una buona scorta d’acqua.

Per la presenza di greggi al pascolo, non sono ammessi cani a seguito.

 

RECORDEM: Il certificato medico per attività sportiva non agonistica NON è OBBLIGATORIO, ma è CONSIGLIABILE, per rispetto degli altri soci e per il buon andamento delle escursioni. Per i soci CEA, il medico sportivo dott. Giuseppe Solinas farà il certificato con una tariffa convenzionata di 40 €, che comprende la visita, la spirometria, l’ECG a riposo, l’ECG da sforzo e l’eventuale consulenza cardiologica con dott. Sini. Lo studio è in via Rossini n. 17 A ad Alghero. Per appuntamento: 079977835. Le visite con la tariffa agevolata potranno essere fatte solo dopo aver formalizzato l’iscrizione CEA.

Afegeix un comentari

Deixa un comentari

L'adreça electrònica no es publicarà. Els camps necessaris estan marcats amb *